CENA SOLIDALE PER AMANDOLA: CONSEGNATI GLI AIUTI AL SINDACO MARINANGELI - Comune di Montecatini Terme

archivio notizie - Comune di Montecatini Terme

CENA SOLIDALE PER AMANDOLA: CONSEGNATI GLI AIUTI AL SINDACO MARINANGELI

 
Si è svolta ieri sera al ristorante Just Meat la cena di Slow Food, l'ultima delle tre previste nel weekend, dedicata al Comune di Amandola e alla quale hanno preso parte oltre ai rappresentanti territoriali di Slow Food, anche il sindaco Bellandi, quello di Amandola Marinangeli, con la signora, e l'assessore Bracali. Si trattava della cena dedicata al progetto Alleanza Slow Food dei cuochi: da Offida (Ap) è arrivato lo chef Daniele Citeroni Maurizi dell'osteria Ophis, che ha preparato piatti della tradizione marchigiana, scegliendo le materie prima tra i contadini e gli allevatori del territorio. Nell'occasione della cena sono stati consegnati al sindaco del piccolo centro marchigiano, duramente colpito dal terremoto dell'agosto 2016, 4mila euro raccolti nella cena della scorsa primavera all'istituto alberghiero Martini e nel corso di altre iniziative benefiche, come la corsa ippica per Amandola disputata in estate al Sesana. Gli aiuti al comune di Amandola non finiscono comunque qui: sono previste infatti nuove iniziative studiate dall'amministrazione comunale di Montecatini da realizzare di volta in volta con le associazioni che vorranno contribuire a questa sorta di "gemellaggio solidale" con Amandola. Il Comune ricorda che è sempre possibile aiutare gli amici di Amandola con un conto corrente sempre attivo: Amandola è stata colpita severamente (40% del patrimonio immobiliare) dal terremoto di fine agosto, registrando la chiusura dell’ospedale e circa 800 sfollati nelle trenta frazioni di cui è composto. Causale: "Raccolta Beneficenza AMANDOLA" Destinatario / Intestatario Iban: Sindaco Giuseppe Bellandi Conto Corrente: N.004/507869 IBAN: IT54 H080 0370 4620 0000 0507 869

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (5064 valutazioni)