Asilo Nido Comunale - Comune di Montecatini Terme

Turismo - Visita Montecatini Terme | Vivere la città | Asilo Nido Comunale - Comune di Montecatini Terme

 Asilo Nido Comunale Giovanna Piattelli di Montecatini Terme

Il Nido è un servizio educativo rivolto ai bambini di età compresa tra i 3 mesi e i 3 anni.
E' un luogo di vita quotidiana, ricco di esperienze e relazioni significative e rappresenta una risposta educativa per i bambini e le loro famiglie.

ISCRIZIONI - a.e. 2024/2025

Dal 10 Febbraio 2024 è possibile presentare le domande per l’iscrizione al nido d’infanzia comunale “Giovanna Piattelli” per l’a.e. 2024/2025. La data di scadenza per la presentazione delle domande è stata fissata per il giorno 30 aprile 2024.

La domanda dovrà essere presentata esclusivamente online collegandosi al sito montecatiniterme.ecivis.it dedicato ai servizi scolastici ed accedendo con SPID o CIE, al termine della compilazione l'utente riceverà una risposta automatica di protocollazione della propria istanza alla mail indicata nella domanda.

Giovedì 4 aprile e martedì 9 aprile 2024, dalle ore 16,00 alle ore 18,00 in occasione delle giornate “Open Day” sarà possibile visitare la struttura che ospita il Nido Comunale dove i genitori saranno accolti dagli educatori che risponderanno alle loro domande

Nido d'infanzia bando apertura graduatoria a.e. 2024-2025

DOMANDA DI ISCRIZIONE

Dove siamo

 

Via G. Calamandrei
(traversa via Merlini)
Telefono 0572 766685

 

Come siamo organizzati

I bambini sono suddivisi in sezioni a seconda dell'età: 

  • Piccoli  da  3 a 12 mesi 
  • Medi da 12 a 24 mesi
  • Grandi  da 24 a 36 mesi

Il personale del Nido è composto da:

  • Educatori che curano lo sviluppo psico-fisico del bambino e garantiscono la continuità delle relazioni ed esperienze per bambini e adulti.
  • Operatori che sostengono il gruppo in particolari momenti,  occupandosi dell'igiene dell'ambiente.
  • Un Cuoco che prepara i pasti nella cucina del Nido.


Il servizio è aperto indicativamente dalla seconda settimana di settembre fino alla fine di giugno con interruzione durante le vacanze di Natale e di Pasqua, come da calendario scolastico.

L'inserimento al nido

L'inserimento è uno dei momenti più importanti sia per il bambino che per i genitori. Per il bambino la separazione dalle figure familiari significa  riuscire a instaurare rapporti significativi, sia da un punto di vista educativo che affettivo, con adulti che non sono i genitori. Per la famiglia arriva il momento di confrontarsi con nuove realtà e di avere fiducia nei confronti di nuove figure.
Di solito l'inserimento avviene secondo modalità ormai ben collaudate e definite:

  • Un colloquio prima dell'inserimento tra i genitori del bambino e l'educatore come primo momento di conoscenza e scambio di informazioni.
  • Inserimento a piccoli gruppi di bambini nella stessa settimana, che permette a bambini e genitori di condividere tra loro questa esperienza.
  • Il periodo di inserimento varia a seconda di ogni bambino, ma di solito si conclude nell'arco di un mese. La disponibilità del genitore, con modalità concordate con il personale educativo, è comunque indispensabile almeno per la prima settimana. Sarà poi il personale educativo, in accordo con la famiglia, a determinare bambino per bambino le modalità più corrette per il termine dell'inserimento.

Gioco e attività

 

Il Gioco e le attività al nido rispondono ai bisogni e ai desideri dei bambini. L'organizzazione della giornata segue un ritmo che si ripete quotidianamente scandito da quei momenti che, oltre a soddisfare i bisogni primari dei bambini, consentono loro di instaurare relazioni significative adulto-bambino e bambino-bambino. E' dalla ripetitività che nasce il ricordo, l'impressione della memoria, la previsione di quello che sta per accadere e pertanto la sicurezza.

L'accoglienza è il momento dell'ingresso quotidiano del bambino al nido e dello scambio di notizie tra genitori e educatori.
Lo spuntino del mattino a base di frutta indica l'inizio della giornata.
Le proposte educative sono momenti durante i quali il bambino, attraverso il gioco individuale o di piccolo gruppo sperimenta e sviluppa abilità motorie, percettive, sociali, linguistiche e di pensiero.

Le principali attività 

Gioco psico-motorio
Attività di manipolazione
Giochi di scoperta con vari materiali
Esperienze di pittura e uso del colore
Giochi del "far finta" e di rappresentazione
Lettura di immagini, ascolto e racconto di storie

La Cura e l'Igiene sono un momento di grande intimità fra l'adulto e il bambino, in particolare per i più piccoli e si ripete più volte nell'arco della giornata.

Il Pranzo: si consuma insieme uno dei pasti più importanti della giornata. I bambini ritrovano quotidianamente il loro posto a tavola divisi in piccoli gruppi in un contesto che facilita le relazioni.

Il Sonno è uno dei momenti più delicati durante il quale si crea una grande intimità tra i bambini. Ciascuno nel suo lettino accompagnato dal proprio oggetto personale (ciuccio, bambola, copertina)

Gli Spazi

 

L'ambiente nido è pensato per esprimere piacevolezza e familiarità al bambino  e  al genitore ed è organizzato  per  favorire  la  crescita  attraverso la scoperta e la sperimentazione, prevedendo angoli attrezzati per le diverse attività. Anche il giardino ha un significato profondo come luogo di incontro tra bambino e natura.

Incontri con le famiglie

E' molto importante il rapporto di fiducia che si instaura tra genitori e educatori. Lo scambio di informazioni e una reale continuità educativa "famiglia-nido" rende più efficace l'azione educativa integrata. Per questo il Nido promuove durante l'anno momenti di incontro e confronto con le famiglie:

  • Assemblee dei genitori
  • Colloqui individuali
  • Riunioni di sezione
  • Feste
  • Incontri a tema con esperti
  • Laboratori con i genitori

Alimentazione

Parlare di alimentazione vuol dire avere attenzione alla crescita dei bambini, ma anche stimolare  la curiosità di assaggiare nuovi sapori. Il Menù è appositamente predisposto da esperti nell'alimentazione dell'infanzia ed è ispirato al modello mediterraneo, in cui vengono privilegiati i cereali, i legumi, la verdura e la frutta, integrandoli con alimenti proteici.

https://www.comune.montecatini-terme.pt.it/upload/montecatini_ecm10/gestionedocumentale/modulo_784_2318.gif  Menu Invernale

https://www.comune.montecatini-terme.pt.it/upload/montecatini_ecm10/gestionedocumentale/modulo_784_2318.gif  Menu Estivo

https://www.comune.montecatini-terme.pt.it/upload/montecatini_ecm10/gestionedocumentale/modulo_784_2318.gif  Menu semi divezzi

https://www.comune.montecatini-terme.pt.it/upload/montecatini_ecm10/gestionedocumentale/modulo_784_2318.gif  Ricettario

Orario di apertura e Tariffe

RESIDENTI

In presenza di attestazione ISEE in corso di validità ai sensi del DPCM 159/2013 e con riferimento al valore riportato nella voce "Prestazioni agevolate rivolte a minorenni o a famiglie con minorenni". Fino a 25mila euro:

250 euro (MODULO CORTO 8-13/14)

300 euro (MODULO LUNGO 8-16

In presenza di attestazione ISEE in corso di validità ai sensi del DPCM 159/2013 e con riferimento al valore riportato nella voce "Prestazioni agevolate rivolte a minorenni o a famiglie con minorenni". Tra 25mila e 40mila euro

          270 euro (MODULO CORTO 8-13/14)

          320 euro (MODULO LUNGO 8-16

In presenza di attestazione ISEE in corso di validità ai sensi del DPCM 159/2013 e con riferimento al valore riportato nella voce "Prestazioni agevolate rivolte a minorenni o a famiglie con minorenni". Oltre 40mila euro:

300 euro (MODULO CORTO 8-13/14)

350 euro (MODULO LUNGO 8-16

NON RESIDENTI 

In presenza di attestazione ISEE in corso di validità ai sensi del DPCM 159/2013 e con riferimento al valore riportato nella voce "Prestazioni agevolate rivolte a minorenni o a famiglie con minorenni". Fino a 25mila euro

300 euro (MODULO CORTO 8-13/14)

350 euro (MODULO LUNGO 8-16)

In presenza di attestazione ISEE in corso di validità ai sensi del DPCM 159/2013 e con riferimento al valore riportato nella voce "Prestazioni agevolate rivolte a minorenni o a famiglie con minorenni". Tra 25mila e 40mila euro

320 euro (MODULO CORTO 8-13/14)

370 euro (MODULO LUNGO 8-16

In presenza di attestazione ISEE in corso di validità ai sensi del DPCM 159/2013 e con riferimento al valore riportato nella voce "Prestazioni agevolate rivolte a minorenni o a famiglie con minorenni". Oltre 40mila euro

350 euro (MODULO CORTO 8-13/14)

400 euro (MODULO LUNGO 8-16)

Sono previste le seguenti riduzioni delle predette rette del servizio di asilo nido comunale

- del 10% a partire dal secondo figlio frequentante l'asilo nido contemporaneamente al primo figlio

- del 50% PER UN SOLO MESE DI OGNI ANNO EDUCATIVO, in caso di assenza del bambino per motivi di salute comprovati da idonea certificazione medica 

In assenza di presentazione di attestazione ISEE saranno applicate le tariffe relative alla fascia 'OLTRE 40MILA EURO'.

Nidi Gratis

Il Comune di Montecatini Terme aderisce al Progetto approvato dalla Regione Toscana nell’ambito del Programma Regionale FSE+ 2021-2027

L’intervento è realizzato grazie alle risorse della Regione Toscana e del Fondo Sociale Europeo Plus. Con la misura Nidi Gratis la Regione Toscana garantisce il nido gratuito per una vasta platea di beneficiari. L’obiettivo è di coniugare l’elevata qualità dei servizi educativi regionali per l’infanzia e la più ampia accessibilità da parte delle famiglie

https://www.regione.toscana.it/-/nidi-gratis

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (5847 valutazioni)