Ordinanza del Presidente della Giunta Regionale N° 66 del 12 Giugno 2020 - Comune di Montecatini Terme

archivio notizie - Comune di Montecatini Terme

Ordinanza del Presidente della Giunta Regionale N° 66 del 12 Giugno 2020

 

Con l'Ordinanza N° 66 del 12 Giugno 2020 il Presidente della Giunta Regionale Ordina:

 

1.di confermare quanto disposto con Ordinanza del Presidente della Giunta regionale n. 65/2020;

Disposizioni per lo svolgimento di attività ludiche, ricreative - Centri estivi per i bambini di età zero - tre anni e campi estivi che prevedono il pernottamento per bambini di età superiore a sei anni

2. di confermare con riferimento ai centri estivi per i bambini di età superiore a tre anni e adolescenti quanto disposto dall’ordinanza del Presidente della Giunta regionale 61/2020;

3. che dal 15 giugno è consentito lo svolgimento sul territorio regionale delle attività ludiche, ricreative – Centri estivi- per i bambini di età da zero a tre anni e l’attivazione di campi estivi che prevedono il pernottamento per i bambini di età superiore a sei anni nel rispetto delle misure idonee a prevenire o ridurre il rischio di contagio di cui all’allegato 8 del DPCM dell’11/06/2020 alle condizioni di cui al punto 4;

4. che i soggetti proponenti le attività ludiche, ricreative – Centri estivi- per i bambini di età da zero a tre anni devono possedere l'autorizzazione ai sensi dell'articolo 49 del DPGR 41/R/2013 e svolgere le attività presso i locali di cui all'autorizzazione e col personale qualificato ai sensi dell'articolo 13 del medesimo regolamento e che i servizi educativi per la prima infanzia a titolarità comunale possano svolgere le attività ludiche, ricreative –  entri estivi per i bambini di età da zero a tre anni, con le stesse prescrizioni di cui sopra;

5. che i soggetti proponenti le attività ludico-ricreative - Centri estivi - per i bambini di età da zero a tre anni devono presentare all’amministrazione comunale territorialmente competente, attraverso piattaforma SUAP, il modulo di comunicazione di inizio attività di cui all’allegato 1 alla presente ordinanza;

6. e che i soggetti proponenti i campi estivi che prevedono il pernottamento devono sottoporre all’amministrazione comunale territorialmente competente, attraverso piattaforma SUAP, il progetto tramite inserimento del modulo di comunicazione di inizio attività di cui all’allegato 1 dell’ordinanza n.61/2020;

7. che l’ente gestore delle attività ludico-ricreative - Centri estivi- per i bambini di età da zero a tre anni e l’ente gestore dei campi estivi che prevedono il pernottamento è tenuto a sottoscrivere insieme a ciascuna famiglia dei bambini iscritti il patto di corresponsabilità finalizzato al rispetto delle regole di gestione e delle misure di contenimento della diffusione del contagio epidemiologico da COVID -19 secondo lo schema tipo di cui all’allegato 2 alla presente ordinanza;


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (79 valutazioni)