DELIBERATA LA RINEGOZIAZIONE DEI MUTUI - Comune di Montecatini Terme

archivio notizie - Comune di Montecatini Terme

DELIBERATA LA RINEGOZIAZIONE DEI MUTUI

 

A seguito della nuova disposizione contenuta nel recente "Decreto Rilancio", con atto di Giunta del 25 maggio è stata deliberata l'operazione di rinegoziazione dei mutui in essere con la Cassa Depositi e Prestiti.

L'operazione di rinegoziazione riguarda 90 posizioni di mutuo per 75 delle quali la scadenza dell'attuale piano di ammortamento è il 31/12/2034 con tasso fisso dal 4,33 al 5,87% e per le restanti 15 con scadenza ammortamento dal 31/12/2025 al 30/06/2034 con tasso fisso dal 3,75 al 4,663% per un totale di debito residuo rinegoziato al 1 gennaio 2020 di euro 6,966 milioni circa.

Con l'operazione di rinegoziazione tutte le posizioni avranno come scadenza del piano di ammortamento il 31/12/2043 ed un tasso fisso che varierà dal 3,912 al 4,907%.
Vi sarà un risparmio in termini di rata sull'esercizio 2020 di euro 380.000 circa e sugli esercizi 2021-2025 di euro 253.000 circa.
L'operazione avviene secondo il principio dell'equivalenza finanziaria, con determinazione quindi di un tasso rinegoziato che lasci invariato il valore attuale dei flussi finanziari in conseguenza dell'allungamento della durata.
I risparmi conseguiti in termini di quota capitale (su questa operazione e sulle altre già effettuate) potranno, fino all'esercizio 2023 compreso, essere utilizzati senza alcun vincolo di destinazione; dal 2024 andranno invece destinati alla spesa di investimenti o alla riduzione del debito. Inutile dire come questa operazione costituisca un aiuto non da poco per il raggiungimento di un equilibrio di bilancio messo a serio repentaglio dal disastro economico conseguente all'emergenza sanitaria.


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (140 valutazioni)