REPLICA DELL'UFFICIO SPORT A SOCIETA' BRB - Comune di Montecatini Terme

Comunicati stampa - Comune di Montecatini Terme

REPLICA DELL'UFFICIO SPORT A SOCIETA' BRB

  •   
  • n relazione all’articolo apparso, si tiene a precisare che il Regolamento Comunale sugli impianti sportivi approvato il 26 marzo scorso dal Consiglio prevede all’art. 7 tre principali criteri di concessione degli spazi a cui gli uffici si sono strettamente attenuti ad inizio anno sportivo
  • In relazione all’articolo apparso, si tiene a precisare che il Regolamento Comunale sugli impianti sportivi approvato il 26 marzo scorso dal Consiglio prevede all’art. 7 tre principali criteri di concessione degli spazi a cui gli uffici si sono strettamente attenuti ad inizio anno sportivo. Tali criteri sono nell’ordine: multidisciplinarietà (che significa aumentare al massimo l’offerta sul territorio aprendosi alle varie discipline sportive); rappresentanza minima alle singole società sportive facenti richiesta; adeguatezza strutturale dell’impianto all’attività praticata. Tali contenuti (così come il piano di assegnazioni orarie per l’anno sportivo in corso) sono stati ampiamente condivisi con tutto l’associazionismo del territorio prima in Consulta dello sport poi durante una riunione tenutasi il 19 luglio e propedeutica agli atti di concessione come previsto dall’art. 7 comma 8 del regolamento . Non solo: l’ufficio sport ha dato tempo fino al 31 luglio, qualora ci fossero richieste di modifiche da parte delle varie società sulla proposta di concessione fatta. Nessuno ha risposto né evidenziato problemi. Nello specifico, la società BRB è stata ammessa alla concessione impianti, pur non avendo formalizzato in fase di domanda alcun tesseramento . A fronte di tale condizione, che per Regolamento sarebbe ostativa all’ottenimento di alcun spazio, il Comune ha comunque ritenuto di venire incontro alle esigenze della società assegnandole un totale di 17 ore su due impianti : 3 ore al Palaterme e 14 ore alla de Amicis (impianto quest’ultimo assolutamente congruo all’attività di minibasket) Per quanto concerne inoltre la presenza della società Futsal di Pistoia , preme sottolineare come Montecatini sta ospitando (quest’anno come in anni passati) realtà non cittadine , appartenenti a comuni limitrofi (atletica da buggiano, pallavolo da pieve a nievole, basket da massa e cozzile…) e tale “altruismo” non solo non va discapito delle realtà cittadine – essendo spesso spazi rimasti inutilizzati così come quelli assegnati al calcetto – ma rappresenta una tendenza della città che si apre ad una dimensione di area territoriale e che vuole arricchire la sua offerta sportiva ospitando anche alle discipline minori in una visione più larga ed “europea” . Per la questione della concessione del bar al Palaterme, si ricorda che tale concessione avviene sempre e solo unitamente alla concessione dell’impianto sportivo per il singolo evento o manifestazione. Secondo Regolamento (art. 13) l’Amministrazione Comunale può optare per la concessione gratuita dell’impianto (non solo del bar) valutato il particolare valore sociale, culturale e di promozione turistica della manifestazione. Resta fermo che la società concessionaria debba possedere i requisiti necessari ed esperire le varie procedure di legge propedeutiche alla somministrazione alimenti e bevande.
Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (6415 valutazioni)