REPLICA AL TIRRENO SU GESTIONE PALATERME - Comune di Montecatini Terme

Comunicati stampa - Comune di Montecatini Terme

REPLICA AL TIRRENO SU GESTIONE PALATERME

REPLICA AL TIRRENO SU GESTIONE PALATERME
  •   
  • L’Amministrazione comunale è rammaricata di quanto pubblicato stamani sulla cronaca del Tirreno.
  • L’Amministrazione comunale è rammaricata di quanto pubblicato stamani sulla cronaca del Tirreno. Il Palaterme è uno dei nostri migliori impianti e costituisce la sede di tante qualificate manifestazioni sportive (e non) di cui ha sempre garantito il buon esito: tanto per ricordare le ultime, le Finali Nazionali di Tennis, le Final Four della Lega Pallacanestro. Ma è bene ricordare che nei prossimi mesi e fino a tutto il 2017 sono in calendario al Palaterme grandi eventi che garantiranno migliaia di presenze in città. Anche per l'attuale presenza della Nazionale di Volley, il servizio manutenzioni del Comune ha effettuato tutte le verifiche del caso per la migliore riuscita dell’evento, garantendo la presenza costante presso il Palaterme di un tecnico della ditta che si occupa della manutenzione. Non vorremmo che la polemica fosse stata innescata per screditare l’immagine del Comune che, considerata la strategicità dell’impianto, vi ha eseguito importanti interventi di riqualificazione relativi all’impiantistica antincendio ed elettrica. Attraverso tali lavori, di concerto con le misure compensative che vengono concordate di volta in volta con i singoli organizzatori, a seconda del tipo di evento, è garantito l’utilizzo in sicurezza del Palaterme. L’Amministrazione, pur nelle scarse risorse a disposizione, si sta impegnando ad ottenere una agibilità permanente per 3.900 spettatori. Le risorse impegnate nel bilancio riguardano la realizzazione di un impianto di refrigerazione, cofinanziato dalla Regione, (per cui l’amministrazione è pienamente nei tempi) che consentirà il pieno utilizzo dell’impianto anche nei mesi più caldi. Tali interventi sono cosa diversa ed aggiuntiva rispetto alla riqualificazione impiantistica che l’amministrazione ha attuato. L’Ente a ogni modo si riserva ogni azione a tutela della propria immagine. “Le valutazioni sull’organizzazione di una manifestazione sono abituato a farle alla fine – aggiunge il presidente toscano della Federvolley Elio Sità -, seduto al tavolo con i nostri partner tra cui l’amministrazione comunale che ha messo il massimo impegno per accogliere noi e le Nazionali nel modo più adeguato. La prossima settimana ci confronteremo affinchè la collaborazione con l’amministrazione possa proseguire anche per il futuro perché ci piacerebbe continuare a portare il volley a Montecatini. Il confronto servirà per migliorare ciò che di buono si è fatto e valutare su cosa è possibile ancora lavorare. Per questo ieri, al giornalista de Il Tirreno, che mi ha contattato telefonicamente, ho detto di richiamarmi al termine dell’evento e avrei risposto alle sue domande. Ora mi sembra giusto lasciare spazio alle atlete in campo e ai tifosi ”.
Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (8250 valutazioni)