INCONTRO IN MUNICIPIO COL BUDDISMO - Comune di Montecatini Terme

Comunicati stampa - Comune di Montecatini Terme

INCONTRO IN MUNICIPIO COL BUDDISMO

INCONTRO IN MUNICIPIO COL BUDDISMO
  •   
  • Ancora una giornata intensa e una sala consiliare gremita per l'incontro interreligioso (il terzo della serie) promosso dalla Commissione Pari Opportunità del Comune di Montecatini.
  • Ancora una giornata intensa e una sala consiliare gremita per l'incontro interreligioso (il terzo della serie) promosso dalla Commissione Pari Opportunità del Comune di Montecatini.Stavolta è toccato al buddismo, rappresentato da Daniele Santi, presidente dei Giovani Uomini della Soka Gakkai. L'incontro, introdotto dalla professoressa Iolanda Cosentino, avvenuto di fronte a numerosi studenti del liceo scientifico di Montecatini, è iniziato con un excursus storico e la lettura del principe di Siddartha per aprire il confronto. Poi è toccato a Santi illustrare i principi dell'istituto buddista italiano Soka Gakkai, dal testo fondamentale, il Sutra del Loto, al concetto di risveglio e di saggezza che sta dietro la figura del Buddha: una religione, ma anche una filosofia di vita. "Nel Sutra del Loto, la scrittura buddista più conosciuta nel mondo, che gode di grande rispetto e autorevolezza fra i popoli dell’Asia - ha detto Santi - , Shakyamuni chiarisce “l’unica grande ragione” dell’apparizione del Budda in questo mondo. Nel capitolo Hoben (Espedienti), spiega che la sua missione come Budda è aprire la porta della Saggezza-del-Budda a tutti gli esseri viventi e adempiere la sua promessa di innalzare tutti gli esseri viventi alla sua stessa condizione vitale di Illuminazione". E' stato poi emozionante il video di oltre venti minuti che ha ripercorso la storia di Daisaku Ikeda, uomo di pace e ispiratore della Soka Gakkai, nonostante un dramma familiare che lo ha segnato da giovanissimi con la perdita di numerosi fratelli in guerra. Un impegno nato proprio contro la minaccia del nucleare e per promuovere la pace. "Una dottrina, più che una religione, forse, ispirata al rispetto, all'educazione, alla ricerca della felicità. La Soka Gakkai, di cui è fedele devoto anche Roberto Baggio, oggi conta in Italia su 80mila praticanti". L'ultima parte dell'incontro è stata dedicata agli interventi e alle numerose domande dei presenti. Un'altra giornata importante per conoscere e conoscersi in Municipio: prossimo appuntamento il 12 marzo con la comunità ortodossa rumena.
  • categoria: Istituzionale
Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (6610 valutazioni)