PROCEDURA ESPULSIONE CITTADINO ARMENO - Comune di Montecatini Terme

Comunicati stampa - Comune di Montecatini Terme

PROCEDURA ESPULSIONE CITTADINO ARMENO

PROCEDURA ESPULSIONE CITTADINO ARMENO
  •   
  • L'intervento da parte degli uomini del comandante Gatto
  • Durante i giorni pasquali la regolare attività della Polizia Municipale montecatinese è stata intensificata, con la città invasa da molti turisti per assistere e partecipare alle manifestazioni sportive e turistiche organizzate sul territorio comunale.

    A tal proposito sono aumentati i servizi di controllo del territorio per garantire un tranquillo soggiorno ai turisti e ai cittadini.

    Durante l’attività la pattuglia della Polizia Municipale è intervenuta per il rilievo di un sinistro stradale nel giorno di pasquetta nella centrale Viale Simoncini. All’inizio sembrava un normale sinistro stradale, come tanti altri, ma durante il rilievo sono emerse diverse incongruenze per quanto riguarda un giovane di nazionalità armena rimasto coinvolto nel sinistro.

    Infatti il giovane alla richiesta dei documenti ha cominciato a raccontare agli agenti di aver lasciato il permesso di soggiorno a casa e che tutto era in regola, facendo trasparire un certo nervosismo durante le domande incalzanti degli operatori.

    Terminato il rilievo del sinistro, i controlli sono proseguiti sull’identità del giovane armeno e dall’interrogazione presso la banca dati delle Forze di Polizia è emerso che lo stesso era privo del permesso di soggiorno e con il visto scaduto: inoltre pendeva sul suo carico anche un ordine di allontanamento dal territorio nazionale.

    Il giovane è stato trasferito presso i locali della Questura di Pistoia dove è stata eseguita la sua foto-segnalazione e dopo la notifica del provvedimento è iniziata la procedura di allontanamento dal territorio italiano.

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (2729 valutazioni)