FIRMA A PARIGI PER LA CANDIDATURA UNESCO - Comune di Montecatini Terme

Comunicati stampa - Comune di Montecatini Terme

FIRMA A PARIGI PER LA CANDIDATURA UNESCO

FIRMA A PARIGI PER LA CANDIDATURA UNESCO
  •   
  • Atto ufficiale all'ambasciata ceca a Parigi
  • E’ stata apposta a Parigi martedì sera dai sette ambasciatori accreditati presso l'Unesco, tra cui l'italiano Massimo Riccardo, e dal sindaco Giuseppe Bellandi la firma dell'Italia e della città di Montecatini che certifica la candidatura ufficiale a entrare a far parte del Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

    I 7 ambasciatori rappresentano le altrettante nazioni candidate delle 11 complessive città termali. I 7 paesi sono Italia, Austria, Francia, Belgio, Repubblica Ceca, Germania, Inghilterra: sono stati tutti ricevuti oggi a Parigi, sede ufficiale dell’Unesco presso l’ambasciata ceca, poiché la Repubblica Ceca è capofila della candidatura per “The Great Spas of Europe”.

    "Un risultato che ci riempie di orgoglio e di soddisfazione – ha detto Bellandi – Giungere ad una candidatura Unesco per la mia città dopo un lungo percorso iniziato dieci anni fa è motivo di grande emozione. Siamo 7 nazioni e 11 undici città proiettate insieme verso questo traguardo: Montecatini è l’unica città termale storica italiana in questo ambito".

    The Great Spas of Europe è un infatti sito transnazionale costituito dalle 11 cittadine: sorgono tutte attorno a sorgenti di acque minerali naturali curative, che fungono da nucleo di un'area funzionale urbana concepita ai fini dell'utilizzo combinato delle acque termali per fini medici, sociali e ricreativi.

    Ecco i nomi delle altre dieci città, candidate con Montecatini Terme: Karlovy Vary, Mariánské Lázneˇ, Frantisˇ kovy Lázneˇ (Repubblica Ceca), Bath (Regno Unito), Baden-Baden, Bad Kissingen, Bad Ems (Germania), Baden Bei Wien (Austria), Vichy (Francia), Spa (Belgio).

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (2350 valutazioni)