APPROVATO IL BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO - Comune di Montecatini Terme

Comunicati stampa - Comune di Montecatini Terme

APPROVATO IL BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO

APPROVATO IL BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO
  •   
  • Tutte le voci del bilancio 2019
  • Il bilancio di previsione finanziario 2019-2021 è redatto a legislazione vigente ovvero senza considerare gli effetti della Legge di bilancio per il 2019 in corso di pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale.

    Per quanto riguarda l’entrata corrente non si rilevano scostamenti rilevanti rispetto all’esercizio precedente. Infatti, nonostante il blocco degli aumenti dei tributi locali cessi al 31.12.2018 l’amministrazione non ha incrementato i tributi locali. Sono confermate anche tutte le tariffe dei servizi a domanda individuale per i quali la percentuale di copertura (quello che pagano gli utenti dei servizi ) si attesta intorno al 28% circa.

    Per quanto riguarda le entrate in conto capitale sono previsti contributi per permessi a costruire per euro 810.000 nel 2019 euro 1.017.100 nel 2020 (comprensivo di euro 370.000 di opere a scomputo di Esselunga) ed euro 648.000 nel 2021. Come previsto dalla vigente normativa è possibile destinare tali proventi alla manutenzione ordinaria e straordinaria delle opere di urbanizzazione primaria e secondaria (fognatura, pubblica illuminazione, scuole, impianti sportivi, aree verdi).

    Con il presente bilancio si vanno a destinare alla manutenzione ordinaria euro 267.100 di oneri di urbanizzazione per ciascuno degli esercizi 2018, 2019 e 2020.

    Le previsioni di spesa sono state effettuate sulla base delle risorse effettivamente disponibili al netto del fondo crediti dubbia esigibilità dando copertura a tutti i contratti pluriennali in essere ed a quelli previsti dall’elenco forniture e servizi 2019-2020 e precisamente:

    - prestazione professionale per la redazione della variante al piano strutturale

    - servizio di asfaltatura delle strade comunali

    - servizio di manutenzione ordinaria delle strade comunali

    - servizio di recapito postale della corrispondenza dell’Ente

    - servizio di pulizia degli edifici comunali

    - servizio di manutenzione del verde pubblico

    - fornitura in leasing operativo e posa in opera di un sistema di videosorveglianza del territorio comunale - fornitura carburante per automezzi dell’Ente

    - servizio di manutenzione ed assistenza software

    - servizio di refezione scolastica

    Fra la spesa corrente si segnala:

    2,1 milioni circa per Politiche della sicurezza, compreso nuovo sistema di video sorveglianza integrata con 70 nuove telecamere (20 in più delle attuali)

    2,2 milioni di investimenti per Istruzione e Diritto allo studio

    2,2 milioni per Politiche sociali e della famiglia.

    Sono previste entrate dai proventi delle sanzioni relative al codice della strada per euro 1.225.000 al netto della quota accantonata al fondo crediti di dubbia esigibilità.

    La destinazione dei proventi dalle sanzioni al codice della strada distribuita nel seguente modo:

    segnaletica stradale ​​euro 153.500

    varchi elettronici ​​euro 128.000

    man. strade​ ​​euro 230.000

    fondo previdenza vigili ​​euro 25.000

    aggio sanzioni cds​ ​​euro 64.000

    acquisto apparati di telecomunicazione​euro 12.000.

    La destinazione dell’imposta di soggiorno, al netto dei fondi spese potenziali di euro 65.000 e del fondo crediti di dubbia esigibilità, è distribuita nel seguente modo:

    attività culturali ​euro 219.000

    sport ​ ​euro 23.000 circa

    turismo​ ​euro 256.000 circa

    tutela, valorizzazione e recupero ambientale​euro 597.000

    commercio​euro 130.000 circa.

    La destinazione alla manutenzione ordinaria degli oneri di urbanizzazione riguarda le seguenti tipologie di spesa:

    scuole materne euro 21.000

    scuole elementari euro 32.500

    scuola media euro 11.500

    asilo nido euro 4.000

    impianti sportivi euro 41.100

    verde pubblico euro 5.000

    fognatura bianca euro 30.000

    illuminazione pubblica euro 117.000 (di cui euro 112.000 a copertura del vigente contratto)

    arredo urbano euro 5.000

    Per quanto riguarda la spesa di personale sono previste n. 20 assunzioni nel biennio 2019-2020.

    In particolare, per il 2019 sono previste n. 17 assunzioni nei seguenti profili professionali:

    - 1 funzionario tecnico per concorso (per l’area Tecnica)

    - 4 tecnici amministrativo-contabili per concorso (di cui 1 per l’area Legale, 1 per l’area Governo del territorio e 2 per l’area Affari generali)

    - 6 agenti di polizia municipale (di cui 3 per mobilità e 3 per mobilità/concorso) che si aggiungono ai 3 nuovi assunti.

    - 1 funzionario pedagogico per concorso (per l’area Politiche educative)

    - 1 funzionario di vigilanza per mobilità

    - 4 funzionari amministrativi per mobilità (di cui 1 per l’area Economica, 2 per l’area Governo del territorio ed 1 per il settore Sport e turismo)

    Per il 2020 sono previste n. 3 assunzioni nei seguenti profili professionali:

    - 1 funzionario amministrativo per mobilità per l’area Economica

    - 1 tecnico amministrativo-contabile per mobilità per l’area Economica

    - 1 funzionario contabile per mobilità per l’area Economica.

    La spesa per le rate di ammortamento dei mutui contratti fino al 2009 è di circa 1.600.000 euro per ciascuno degli esercizi 2019, 2020 e 2021.

    Per quanto riguarda la spesa di investimenti risultano previsti in particolare i seguenti interventi contenuti nel programma delle opere pubbliche:

    Per il 2019

    Stadio Daniele Mariotti: adeguamento plesso ai vigenti regolamenti, terzo stralcio e realizzazione nuove tribune al campo Sussidiario: euro 200.000,00

    Bocciodromo: rifacimento copertura euro 260.000,00

    Per il 2020

    Palaterme: secondo stralcio, euro 200.000,00

    Straordinaria manutenzione, costruzione, ampliamento strade e marciapiedi: euro 150.000,00

    Per il 2021

    Miglioramento sismico scuola Pascoli D'Angeli, primo stralcio, euro 400.000,00

    Palaterme terzo stralcio, euro 200.000,00

    Al di fuori del programma delle opere pubbliche sono finanziati nel 2019 euro 20.000,00 per erogazione quote parte oo.uu. secondaria da destinare ad interventi per chiese ed altri uffici per servizi religiosi ed ai centri civici e sociali. Infine, sono previsti lavori a scomputo presso il mercato coperto comunale per euro 130.000 per ciascuno degli esercizi 2018, 2019 e 2020.

    In conformità alla pratica edilizia n. 2016/0045 Suap ed al piano attuativo per la riqualificazione dell’area della Nievoletta sono previsti contributi agli investimenti nell’esercizio 2019 pari ad euro 5.047.272,73 per rotatorie, illuminazione pubblica e verde pubblico corrispondenti a quanto previsto dalla convenzione urbanistica n. 5047/2017 e nell’esercizio 2020 pari ad euro 370.000,00 per rotatorie corrispondenti a oneri di urbanizzazione.

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (1639 valutazioni)