REQUIEM DI W. A. MOZART, CONCERTO DEL MAESTRO VERONESI AL TEATRO VERDI - Comune di Montecatini Terme

Comunicati stampa - Comune di Montecatini Terme

REQUIEM DI W. A. MOZART, CONCERTO DEL MAESTRO VERONESI AL TEATRO VERDI

REQUIEM DI W. A. MOZART, CONCERTO DEL MAESTRO VERONESI AL TEATRO VERDI
  •   
  • Giovedì 1 novembre al Teatro Verdi di Montecatini Terme
  • Un evento particolare ed insolito per un teatro come il Verdi di Montecatini, il Requiem K.626, arriva il 1° novembre, diretto dal famoso direttore d’orchestra Alberto Veronesi, nonché presidente del festival Pucciniano.

    Per la festa di Ognissanti, l’associazione OMEGA Orchestra Musica Europea e Gruppi Associati di Firenze, ha pensato che era opportuno, in un teatro dall’acustica eccezionale come il teatro Verdi di Montecatini Terme, far eseguire con la direzione di un importante direttore d’orchestra come Alberto Veronesi, un capolavoro mozartiano che attira sempre tantissimi appassionati di questo genere.

    Montecatini Terme decenni orsono vantava una splendida programmazione non solo di opere liriche completamente allestite, presso il famoso Kursaal, che ospitava un pubblico numeroso proveniente da tutta la Toscana.

    E’ con questo titolo, e la prima assoluta del compositore italiano Agnus Dei di Cesare Valentini, diretti entrambi dal maestro Veronesi, che OMEGA vuole dare l’input ad una stagione lirica completamente allestita, che potrebbe, in un prossimo futuro, sfociare in alcuni eventi con regie e scenografie del Festival pucciniano.

    I solisti di fama internazionale sono il soprano Olivera Mercurio, famosa sia in Italia che all’estero, il mezzosoprano Cristiana Fogli dalla bellissima voce calda e potente, il tenore Leonardo De Lisi, docente di musica da camera del Conservatorio L. Cherubini di Firenze, e il basso Alessandro Ceccarini, figlio del britono Giancarlo Ceccarini che tanto cantò nel famoso Kursaal.

    Il coro composto dal Vocal Florence Ensemble diretto d Ennio Clari e dall’Ensemble le Jardin Suspendu diretto da Susanna Camilletti.

    L’orchestra Nuova Europa nata in seno all’associazione OMEGA è composta da numerosi professori d’orchestra che collaborano anche con le più famose compagini orchestrali della Toscana.

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (2207 valutazioni)