TORNA IL FESTIVAL OCI CIORNIE - Comune di Montecatini Terme

Comunicati stampa - Comune di Montecatini Terme

TORNA IL FESTIVAL OCI CIORNIE

TORNA IL FESTIVAL OCI CIORNIE
  •   
  • Dedicato al 200° anniversario dalla nascita di I.S. Turgenev
  • Giunge quest’anno alla sesta edizione il Festival Internazionale della Cultura Russa e Italiana “Oci Ciornie”, nato nel 2013 sulla base di un protocollo di intesa firmato dai rappresentati del Comune di Montecatini Terme, di Estate Regina e del RBOF, ente dell’ “Arte dell'esecuzione russa”.

    Lo scopo del progetto è la tutela delle tradizioni culturali russe ed italiane e la scoperta di giovani talenti ed il loro sostegno. Questa edizione può vantare il sostegno diretto del Ministero della Cultura della Federazione Russa ed è stato inserito fra gli eventi del progetto “Le Stagioni Russe in Italia 2018”.

    Il festival dal 2013 al 2017 ha ospitato illustri personaggi della cultura, dell'arte, del mondo politico, rappresentanti di grandi circoli di affari tra i quali il Principe Von Proysen, il Conte Petr Sheremetev, i rappresentanti del Principe Alberto II di Monaco, l'Ambasciatore russo in Italia Sergey Razov, i rappresentanti dell'Ambasciata russa in Vaticano, Nikita Michalkov (che nel 1987 girò alle Terme Tettuccio il film “Oci Ciornie” - “Occhi Neri”, titolo da cui prende il nome il nostro festival), il Capo della Dinastia dei Lermontov Michail Lermontov, il famoso giornalista Tv Sviatoslav Belza, famosi musicisti come Victor Tretiakov, Boris Frumkin, Borislav Strulev, Aydar Gainulin...

    Le precedenti edizioni del festival sono ricordate come grandi avvenimenti pubblici anche grazie alla donazione e alla posa delle due statue dedicate a Verdi ed a Puccini ad opera del talentuoso scultore russo Aydin Zeinalov.

    Questa edizione del festival Oci Ciornie è dedicata ai 200 anni dalla nscita del grande scrittore russo Ivan Turgenev. Prenderanno parte al festival celebri musicisti, solisti del Teatro Bolshoj di Mosca, del Teatro Marijnskij di San Pietroburgo e del Teatro “Nuova Opera” di Mosca, stelle nascenti dell'arte esecutiva premiati in prestigiosi concorsi internazionali ed in concorsi televisivi.

    Da sottolineare la collaborazione con l'Istituto di Istruzione Superiore Antonio Stradivari – Scuola di Liuteria Internazionale di Cremona che ha fornito gran parte degli strumenti ad arco e che omaggerà il festival di un prestigioso violino che sarà dato in premio ad un musicista nel corso della serata di chiusura.

    .

    Sono 3 le date in programma.

    Il festival si apre il giorno 11 settembre con una cena di gala al Grand Hotel & La Pace durante la quale verrà presentato il festival e si esibiranno l'Orchestra Giovanile da Camera di Mosca, diretta dal M° Valery Vorona e tutti gli ospiti partecipanti.

    Il pomeriggio del 13 settembre alle ore 17.00 sarà la volta dei giovani talenti russi ed italiani che si alterneranno nel Salone Storico delle Terme Excelsior, mentre alle ore 21.00 al Grand Hotel & La Pace è previsto il recital pianistico del grande musicista Yuri Rozum, insignito del titolo Artista Popolare della Russia.

    Il festival si chiude con il concerto di gala del 15 settembre alle Terme Tettuccio in cui si esibiranno i prestigiosi solisti ospiti e l'Orchestra Giovanile da Camera di Mosca diretta dal M°Valery Vorona.

    Ecco cosa prevede il programma nel dettaglio:

    11 settembre – Grand Hotel & La Pace ore 19.30 CENA DI GALA – Presentazione del Festival Nel corso della serata si esibiranno artisti della scena internazionale, solisti del Teatro Mariinskij, del Teatro Bolshoi, del Teatro di Mosca "Nuova Opera", solisti ospiti dei maggiori teatri del mondo e vincitori di concorsi internazionali e televisivi:

    Oksana Shilova, soprano

    Marina Matvieieva , soprano

    Vitalij Efanov, basso

    Dmitry Ribeiro, baritono

    Margarita Finoghentova, mezzo-soprano

    Artista emerito della Russia Aleksandr Marchakovski, balalajka

    Artisti premiati in concorsi internazionali: Aleksandr Lemeshev, arpa di vetro

    Elina Kani, pianoforte

    Svetlana Besotosnaja, violino

    Anastasia Timoshenko, violino

    Aleksandra Dovgan, pianoforte

    ORCHESTRA GIOVANILE DA CAMERA DI MOSCA – MMKO diretta da Valery Vorona Serata a pagamento su prenotazione:

    Info@estateregina.it 347 4138208

    13 settembre – Terme Excelsior Salone Storico ore 17.00 IL FUTURO DELLA GRANDE MUSICA Giovani talenti russi e italiani

    Aleksandra Dovgan, pianoforte

    Afanasij Stupakov-Konev, violino

    Andrej Varlamov, oboe

    Ilja Diomin, voce

    Ivan Plaus, trombone

    Elina Kani, pianoforte

    Ingresso libero

    13 settembre – Grand Hotel & La Pace ore 21.00

    YURI ROZUM suona Chopin

    Concerto solistico dell'Artista del Popolo della Federazione Russa, solista della Filarmonica Statale di Mosca, professore di pianoforte presso l' Accademia Russa di Musica Gnesin.

    Ingresso libero – consumazione obbligatoria

    15 settembre – Terme Tettuccio – Sala Regina - ore 21.00

    CONCERTO DI GALA

    Solisti

    :

    Yuri Rozum, pianoforte

    Danil Kramer, pianoforte

    Sergey Kravcenko, violino

    Aleksandr Marchakovski, balalajka

    Marina Matveeva, soprano

    Vitalij Efanov, basso

    Artiom Krutko, controtenore

    Margarita Finoghentova, mezzo-soprano

    Svetlana Bezotosnaja, violino

    Anastasia Timoshenko, violino

    ORCHESTRA GIOVANILE DA CAMERA DI MOSCA – MMKO

    Valerij Vorona, direttore, violino

    Sergey Micheev, direttore

    Ingresso libero

    Presentano il festival: Angelina Vovk e Mikhail Kunitsyn

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (2566 valutazioni)