ARRIVANO IN CITTA' I GIOCHI DELL'ONU - Comune di Montecatini Terme

Comunicati stampa - Comune di Montecatini Terme

ARRIVANO IN CITTA' I GIOCHI DELL'ONU

ARRIVANO IN CITTA' I GIOCHI DELL'ONU
  •   
  • La città di Montecatini Terme salute I partecipanti ai 45mi Giochi tra le Agenzie delle Nazioni Unite
  • Più di 1450 dipendenti delle Nazioni Unite, pensionati e tifosi, in rappresentanza di circa 60 Agenzie ed Organizzazioni dell’ONU, stanno arrivando a Montecatini Terme, dal 2 al 6 maggio, per partecipare alla 45ma edizione dei Giochi tra le Agenzie delle Nazioni Unite (UNIAG)

    Secondo gli organizzatori, alla base del grande successo degli UNIAG c’è la coesione e l’inclusione tra i partecipanti attraverso lo sport, favorite dall’evento. “I principi guida degli UNIAG sono la tolleranza, la comprensione e il rispetto per gli uomini e le donne, attraverso lo sport” ha detto Vera Weill-Halle, Presidente del Comitato Organizzatore IFAD UNIAG.

    Gli UNIAG sono una “mini Olimpiade”, organizzati con una rotazione di sei anni tra gli uffici ONU di Parigi, Ginevra, New York, Roma, Nairobi e Vienna. L’ospite dei Giochi di quest’anno è il Fondo Internazionale per lo Sviluppo in Agricultura (IFAD), un’ Agenzia specializzata dell’ONU con sede a Roma, che festeggia anche il suo 40mo anniversario.

    Dal 1978 IFAD ha stanziato circa 19,7 miliardi di dollari sotto forma di garanzie e prestiti a basso interesse, per progetti che hanno coinvolto circa 474 milioni di persone in paesi in via di sviluppo di tutto il mondo, aiutandoli a ridurre la povertà, incrementare la certezza del cibo, sviluppando la nutrizione e rinforzando la resilienza. In qualità di organizzatore, IFAD ha selezionato 15 sport per le competizioni, tra i quali atletica, badminton, basket, beach volley, scacchi, cricket, freccette, calcio, golf, bocce, biliardo (8 palle), nuoto, ping pong, tennis, pallavolo.

    Lo scopo dell’UNIAG è quello di permettere ai dipendenti della grande famiglia dell’ONU di conoscersi meglio attraverso lo sport , con l’obiettivo di incrementare la comprensione e le relazioni professionali reciproche. I partecipanti pagano i costi di viaggio e soggiorno, così come le spese per la registrazione alle competizioni.

    Alcune agenzie e organizzazioni ONU forniscono anche uno speciale aiuto alle loro squadre, dando loro abbigliamento , camicie, giacche e cappelli con il logo dell’evento. UNIAG ha ricevuto anche un aiuto finanziario per l’evento. Quest’anno gli sponsors sono: Q8, Unione del Credito Federale per le Nazioni Unite (UNFCU), Comune di Montecatini Terme, Unione del Credito IFAD per dipendenti IFAD, Datamatics; ha ricevuto anche i gentili contributi di Basilicata Bio, Club Amici del Toscano, Fattoria Montevibiano, Birradamare, Caffè Morgatti, Ranieri Tour Operators e vari club e federazioni sportive italiane.

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (3172 valutazioni)