BIKE SHARING, NOTA AMMINISTRAZIONE - Comune di Montecatini Terme

Comunicati stampa - Comune di Montecatini Terme

BIKE SHARING, NOTA AMMINISTRAZIONE

BIKE SHARING, NOTA AMMINISTRAZIONE
  •   
  • L'amministrazione comunale interviene sul bike sharing.
  • "L’articolo apparso sul quotidiano La Nazione del 24 gennaio – unitamente ad alcuni usciti ripetutamente nelle scorse settimane, sempre su La Nazione - confonde l’installazione del servizio di bike sharing, ovvero l’installazione delle stazioni e fornitura mezzi a pedalata assistita e autovetture elettriche, con la gestione del servizio medesimo.

    E’ necessario chiarire che il contributo regionale ha riguardato l’avvenuta l’installazione del servizio, e non la sua gestione. Il Comune è infatti parte lesa per la gestione che, come in assoluta trasparenza ammesso dall’amministrazione, presenta criticità rilevanti, emerse successivamente alla installazione.

    Quello che spiace leggere sul quotidiano in questione è che il Comune non si sia attivato o non si attivi per risolvere le criticità della gestione: gli uffici provvedono giornalmente a controllare il servizio e ad applicare le penali previste dal contratto per la mala-gestione del servizio in concessione.

    L’ente ha respinto tutte le richieste di corrispettivo (previste contrattualmente) avanzate sin qui dal gestore per la gestione del servizio. Ma non solo: viste tutte le inadempienze e inottemperanze l’ente ha provveduto nei termini di legge a contestare il regolare svolgimento del servizio. Ulteriori misure ivi compresa la risoluzione del contratto con rimozione di tutte le stazioni sono allo studio degli uffici.

    Ma è evidente che le questioni riguardanti la fornitura che, lo si ripete, è cosa diversa dalla gestione del servizio, dovranno essere concertate con la Regione che ha dato il contributo.

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (2268 valutazioni)