TURISMO, DATI POSITIVI PER GIUGNO - Comune di Montecatini Terme

Comunicati stampa - Comune di Montecatini Terme

TURISMO, DATI POSITIVI PER GIUGNO

TURISMO, DATI POSITIVI PER GIUGNO
  •   
  • L'assessore al turismo De Paola: "Riceviamo i risultati dell'andamento turistico relativi giugno 2017, a conclusione del secondo trimestre, e rileviamo con soddisfazione il persistere del trend positivo evidenziato ad aprile e maggio"
  • Riceviamo i risultati dell'andamento turistico relativi giugno 2017, a conclusione del secondo trimestre, e rileviamo con soddisfazione il persistere del trend positivo evidenziato ad aprile e maggio, in virtù del quale al termine del mese di giugno possiamo affermare che sono state recuperate 40.000 presenze sullo stesso periodo dell'anno precedente, prima del campionato Fimba, che si è sviluppato nel successivo luglio", dice l'assessore De Paola. "Una lettura veloce delle statistiche evidenza la perdita di alcune presenze italiane, dovute prevalentemente alla mancata edizione del CSI, una manifestazione sportiva che da tre anni fino al 2016 sviluppava presenze turistico sportive giovanili nello stesso periodo, ed un significativo invece aumento di turisti stranieri, con nazionalità diversificate, sintomo di prenotazioni individuali, maggiormente ambite rispetto a quelle di gruppo, con tutti i distinguo del caso". "Per il prosieguo della stagione attendiamo i risultati, mentre dall'assessorato al turismo si prevede un andamento sostanzialmente stabile per il trimestre luglio agosto e settembre, che ha presentato luci ed ombre in alcune settimane specifiche, dovute all'assenza prolungata di pioggia, con maggiore successo delle località balneari, in via più prolungata rispetto allo scorso anno". "L'ultimo trimestre vedrà la questione del Natale presentarsi sul tavolo statistico e analitico, secondo termini che le categorie economiche cittadine hanno spiegato per loro parte nella giornata di venerdì : l'amministrazione comunale, comprendendo i motivi per cui il Comitato della Città del Natale sostanzialmente si ferma per questa edizione, deve comunque tenere in considerazione le numerose richieste pervenute in queste settimane da privati per realizzare le ormai classiche attrazioni natalizie (ruota panoramica, pista di pattinaggio sul ghiaccio, trenino di natale, luna park, mercatini di natale e altre cose simili), oggetto di investimento di privati e per questo degne di valorizzazione, oltre alle numerose domande preoccupate che ci pervengono giornalmente da esercizi commerciali e alberghi o bed & breakfast, che invece premono affinché il Natale riesca a sviluppare lavoro comunque anche quest'anno , in controtendenza rispetto al calo del 2016, in considerazione del fatto che quasi tutte le attività ludiche presenti nel 2016 proseguiranno ad aprire e lavorare anche nel 2017". "Sono inoltre ben chiare all'assessorato al turismo, oltre che all'amministrazione nella sua completezza, le problematiche evidenziate da alcuni clienti delle Terme di Montecatini, e si auspica una maggiore attenzione alla routine del lavoro decennale delle Terme, come la pulizia, i turni di servizio e altre questioni minori: siamo consapevoli dell'impegno della struttura e dei dipendenti delle Terme di Montecatini, per valorizzare il quale è opportuno sempre prestare attenzione anche ai dettagli e non far mai cadere l'attenzione", prosegue l'assessore al turismo. "Ci auguriamo, attraverso le azioni di salvataggio messe in campo dal socio Comune rispetto alla proprietà delle Terme, che questa fase di sofferenza prolungata termini presto, con la imminente iniezione di liquidità proveniente dalla vendita della Palazzina Regia tramite il Cipe, e con le trattative effettuate con il pool di banche".
Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (3349 valutazioni)