ASSESSORE PAZZAGLINI RISPONDE AL CONSORZIO DI BONIFICA - Comune di Montecatini Terme

Comunicati stampa - Comune di Montecatini Terme

ASSESSORE PAZZAGLINI RISPONDE AL CONSORZIO DI BONIFICA

ASSESSORE PAZZAGLINI RISPONDE AL CONSORZIO DI BONIFICA
  •   
  • “In seguito alla risposta che il Consorzio di Bonifica ha dato al Comune in merito alla nostra richiesta di ricavatura del Rio Salsero, S.Antonio e altri, emerge la necessità di trovare soluzioni per lo smaltimento della terra di scavo e dei depositi di sedimenti trasportati dall’acqua"
  • “In seguito alla risposta che il Consorzio di Bonifica ha dato al Comune in merito alla nostra richiesta di ricavatura del Rio Salsero, S.Antonio e altri, emerge la necessità di trovare soluzioni per lo smaltimento della terra di scavo e dei depositi di sedimenti trasportati dall’acqua, visto che dopo una serie di analisi e di campionamenti lo stesso è stato valutato materiale di rifiuto speciale non pericoloso, e pertanto per il Consorzio non rientrante nella manutenzione ordinaria”, dice l’assessore ai lavori pubblici Franco Pazzaglini. Lo smaltimento di tale rifiuto rende sempre più difficoltoso e soprattutto mette a rischio la tenuta idrica dei torrenti stessi che hanno ormai raggiunto il limite, se non lo hanno addirittura superato, per il corretto deflusso delle acque. Il Comune di Montecatini in questo senso ha chiesto recentemente anche una valutazione ambientale da Arpat per capire come poter intervenire sui torrenti stessi. “Tale problematica non può e non deve essere riversata sui Comuni – prosegue Pazzaglini - ma se abbiamo, come credo, un problema che investe intere aree è opportuno che il Consorzio trovi, magari insieme alla Regione, se necessario, le soluzioni per garantire la manutenzione necessaria a garantire la difesa del territorio. Se infatti tutto questo lavoro, come in questo momento, non viene fatto, è certamente difficile, per non dire assurdo, pretendere anche un aumento delle tariffe consortili, aumento giustificabile solo con un migliore servizio ed un migliore controllo dell’intera rete idrica della Valdinievole”.
Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (4978 valutazioni)