UNESCO, UN CONVEGNO SULLA GIORNATA DELLE ACQUE - Comune di Montecatini Terme

Comunicati stampa - Comune di Montecatini Terme

UNESCO, UN CONVEGNO SULLA GIORNATA DELLE ACQUE

UNESCO, UN CONVEGNO SULLA GIORNATA DELLE ACQUE
  •   
  • Riuscito convegno mercoledì pomeriggio in Municipio dal titolo “Acqua e dintorni”, organizzato dal Club per l’Unesco di Montecatini in occasione della Giornata mondiale dell’acqua, il World Water Day
  • Riuscito convegno mercoledì pomeriggio in Municipio dal titolo “Acqua e dintorni”, organizzato dal Club per l’Unesco di Montecatini in occasione della Giornata mondiale dell’acqua, il World Water Day. La presidente del Club Beatrice Chelli, dopo il saluto istituzionale del sindaco Giuseppe Bellandi, ha introdotto i lavori puntando subito sulle preziose acque termali della cittadina termale. "Ci preoccupiamo tantissimo, in vista dell'inserimento di Montecatini nel patrimonio dell'umanitá, nell’ambito della ottima e avanzata candidatura transazionale della nostra città con altri comuni europei termali - ha osservato Chelli - dei nostri beni architettonici , culturali e paesaggistici (giustamente), ma che ne sarebbe di Montecatini se improvvisamente si seccassero le fonti? Oppure se l'approvigionamento idrico subisse una drastica riduzione? Oppure se ci fosse un'infezione batteriologica delle acque?". É stato questo il messaggio ed il fil rouge che ha legato tutti gli interventi del pomeriggio 'liquido' , che ha interessato e appassionato moltissimo il folto pubblico presente in sala e che non ha fatto mancare molti quesiti rivolti a sapere sempre di più sul nostro prezioso petrolio...salato. Apprezzati gli interventi poetici di Susy Gillo, tutti inerenti il tema dell’acqua, preziosi intermezzi in un pomeriggio di interventi tecnici. Vittorio Gasparrini, presidente del centro per l’Unesco di Firenze, ha spiegato il complesso e articolato impegno a favore della valorizzazione e la salvaguardia delle risorse idriche di cui si occupa nel capoluogo: un centro ben strutturato, fatto di reti e di collaborazioni didattiche e tecniche, che lavorano a vantaggio della protezione dei beni Unesco del territorio. E’ stata poi la volta del geologo del Comune Marco Mazzalon che ha invece espresso con dovizia di particolari il contesto geologico del territorio e la genesi delle acque termali di Montecatini facendo il confronto tra le teorie che si sono succedute nel corso degli anni. Mazzalon ha poi fatto una valutazione della vulnerabilità del nostro sistema termale in relazione agli strumenti tecnici e normativi che sono necessari per la protezione idro-geologica di questa importante risorsa.
Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (5697 valutazioni)