A • BCD • E • FG • H • I • LMN • O • P • Q • RST • U • VZ

Pieri Gino

Gino Pieri con la moglie Laura Nerli a Montecatini Terme nel 2000.

Gino Pieri e la moglie Laura Nerli partirono il 27 novembre 1957 e arrivarono in Argentina il 3 dicembre 1957 con la nave “Provence”, con loro viaggiavano anche i figli Roberto e Andrea che erano nati a Montecatini Terme, la figlia Maria Cristina invece, è nata in Argentina nel 1959.

Facevo il meccanico dal Morescalchi, poi, un giorno, dopo un consiglio di famiglia decidemmo di dare una svolta alla nostra vita. Non è stato tutto semplice, ma ci siamo riusciti. In Argentina abbiamo lavorato duro. Abbiamo tirato fuori l’orgoglio di chi si ritrovava in terra straniera e intende dimostrare la propria capacità e contribuire al benessere della nazione che ci ospita. Ci siamo riusciti, missione compiuta. Avevo visto giusto.

C’è un lembo di Montecatini anche a Buenos Aires. Nella zona di Emilio La Marca, dove abbiamo l’azienda, mi salutano con l’appellativo di Gino da Montecatini. Ogni anno torno a Montecatini, per respirare un po’ d’aria di casa. Sono nato in via del Salsero ed ho ancora il domicilio in città. Benché viva da 44 in Argentina, mi sento italianissimo e legato da stretto rapporto con la mia città, un rapporto d’affetto.

Montecatini la considero madre e come figlio ne porto alto il nome. Non posso e non voglio dimenticare le mie radici. Quando ritorno mi piace camminare per le strade, soffermarmi nei punti piu’ cari, legati ai ricordi della mia gioventu’. Mi immergo in questo bagno di ricordi, socchiudo gli occhi ne ripenso. E’ una medicina che mi da forza.

Gino Pieri e la moglie Laura Nerli partirono il 27 novembre 1957 e arrivarono in Argentina il 3 dicembre 1957 con la nave “Provence”, con loro viaggiavano anche i figli Roberto e Andrea che erano nati a Montecatini Terme, la figlia Maria Cristina invece, è nata in Argentina nel 1959.